Si ricomincia: nuovo piano editoriale :-)

Ciao a tutti,
dopo una lunghissima assenza, sono di nuovo qui. O almeno ci provo. Ho aspettato qualche mese per ritrovare la motivazione giusta, per capire cosa fare, cosa scrivere. Ho capito che volevo ricominciare a scrivere perché mai e poi mai avrei avuto la forza di chiudere questo spazio che fa parte di me. 



Ma parliamo del presente. Mamma Orsa Curiosona sarà lo spazio di sempre. Spero di riuscire a tenerlo sempre ancorato all'idea originaria di condivisione di attività da fare insieme ai bambini prendendo spunto dalla nostra vita in famiglia. 

Ho riorganizzato le pagine in alto in diverse categoria che rispecchiano molto gli argomenti di cui mi piace parlare e sono: 
- Attività 
- Scuola
- Libri per bambini
- Giochi
- In viaggio
- Inglese 

Cosa ne dite? I buoni propositi ci sono, la voglia anche... ho solo bisogno di un vostro piccolo incoraggiamento. Ci siete? :-) 
Vi ricordo che mi trovate anche su tutti i canali social, trovate il link sui palloncini nella sidebar! 

Pausa

ciao a tutte, 
effettivamente sono sparita senza dire nulla e mi dispiace. In realtà a me non sembrava di essere sparita perché ho continuato a scrivere su Veneto for Kids che mi sta prendendo molte energie. Se siete mamme blogger come me, oppure se avete un qualsiasi hobby, sapete benissimo che il tempo è davvero poco! 

Vi scrivo per dirvi che sto bene... che stiamo tutti bene! E' un periodo davvero felice e sereno. Il lavoro va alla grande, le bambine stanno crescendo giorno dopo giorno e la vita in famiglia scorre tranquilla con il suo tram tram quotidiano. 

Venendo al dunque, non ho assolutamente intenzione di chiudere questo spazio virtuale perché Mamma Orsa Curiosona è parte di me e non potrei mai. Sto solo cercando nuovi stimoli, una nuova riorganizzazione magari, nuovi contenuti forse. Non lo so ancora! 

Teniamoci in contatto però! Io sto continuando a leggere online! :-) 

A presto
Stefania 

Quanti e quali libri comprare ai nostri bambini?

La risposta spontanea a questa domanda sarebbe "un numero infinito" e la pensavo così anch'io fino a poco fa. In effetti, quando le orsette erano più piccole, adoravo acquistare tantissimi libri. Tuttavia con il  tempo ho parzialmente cambiato idea per vari motivi. 

leggere ai bambini


Innanzitutto comprare libri è davvero costoso. I bellissimi albi illustrati si aggirano intorno ai 15€. Per carità, in sè non è nulla, ma moltiplicato per un numero x di volte, diventa una cifra importante. Il secondo importante motivo che mi blocca un po' è lo spazio. Oggettivamente bisogna pur metterli da qualche parte tutti questi libri e noi abbiamo raggiunto la capienza massima :-) 

Allora ho trovato un compromesso: 
  • Abbiamo aumentato le visite alla biblioteca comunale così da poter avere sempre un ricambio di libri. Se poi le orsette si affezionano particolarmente ad un libro, lo acquisto. 
  • In occasione di feste e compleanni, dirottiamo i regali di parenti e amici per l'acquisto di libri.
  • Prediligo l'acquisto di libri "duraturi nel tempo" che possano essere utilizzati più e più volte, di carattere enciclopedico o di classici intramontabili. 
Cosa ne pensate? Come vi regolate per i vostri acquisti? 

Il librone delle stelle e dei pianeti

E' da tempo che Orsetta grande dimostra grande curiosità nei confronti del cielo, dello spazio e dei fenomeni atmosferici, facendo talvolta domande di cui conosco la risposta ma non so spiegarla a una bambina di 5 anni. Della serie: "Perché la luna si vede illuminata solo da una parte?". 

lo spazio spiegato ai bambiniCosì abbiamo tentato di alimentare questo interesse e abbiamo organizzato una bellissima gita a Schio, in provincia di Vicenza, alla mostra Oltre il Sogno: dal volo allo spazio. Ne ho parlato qui, se vi fa piacere leggere.  Abbiamo affiancato questa bella esperienza, all'acquisto del libro: Il librone delle stelle e dei pianeti, edizioni Usborne. 

L'età consigliata non è specificata ma per il modo di scrittura e la quantità di informazioni in esso contenute, si rivolge sicuramente a bambini della scuola primaria. 

Si sta rivelando tuttavia, una lettura molto interessante ed adatta anche per orsetta grande di 5 anni. Infatti, se da un lato devo mediare un pochino la scrittura stile enciclopedico, dall'altro le bellissime immagini parlano da sè. 

Orsetta grande adora aprire le grandi pagine ripiegate e scoprire le meraviglie dello spazio: dal Sole e dai pianeti del nostro sistema solare a stelle enormi, fino alle galassie immense. 

Non pensavo potesse imparare così tanto e con così tanto entusiasmo alcune nozioni basilari: il sole è una stella ed è fatta di fuoco, i nomi dei pianeti, le fasi lunari ... 

spiegare lo spazio ai bambini

Avete altri titoli da suggermi in tema spazio? Mi piacerebbe avere in casa qualche altro volume. 
Ovviamente prossima tappa: visita al planetario :-) 


Con questo post partecipo al Venerdì del Libro di Homemademamma 







Pallino: il gioco dei mosaici con le palline colorate

Questo gioco è stato uno dei miei giochi prediletti di quando ero bambina e così durante la corsa sfrenata ai regali di Natale e di compleanno (che per noi capitano ahimé nello stesso periodo), il mio cuore si è fermato di fronte allo scaffale con "Pallino". Lo conoscete? Ci avete mai giocato da bambini?

quercetti

L'idea del gioco in sè è molto semplice e sono estremamente contenta che nel corso degli anni sia rimasta tale. Si inserisce una scheda con i disegni da comporre nello schermo. Ci sono 12 colonne e a ogni colonna corrisponde un tasto. Per "lanciare" le palline nella colonna desiderata, bisogna tenere premuto il tasto corrispondente e battere forte sul pulsante di lancio. I disegni sono vari. Quello che vedete completato assomiglia ad un mosaico ma ce ne sono di tutti i tipi, come questa casetta (quella preferita da orsetta grande). 

quercetti

E aggiungo, anche i grandi si divertono un sacco. E' un ottimo scaccia pensieri! Appena orsetta grande molla Pallino, mi ritrovo Papà Orso a giocare :-) 

Insomma, nell'era dei nativi digitali, trovo che sia davvero importante circondarci anche di giochi più "tradizionali" ma non per questo meno divertenti! Cosa ne pensate?

E' tempo di scuola primaria

Quando ho aperto questo blog  ero alle prese con l'inserimento di orsetta grande alla scuola dell'infanzia e ora invece, mi ritrovo a dover effettuare l'iscrizione online alla scuola primaria. Se anche voi state attraversando questo importante passaggio, mi piacerebbe condividere con voi le mie impressioni, i miei dubbi e le mie certezze! 

Abbiamo già avuto contatti con la scuola da noi scelta per orsetta grande. Infatti siamo stati invitati ad un open day a Gennaio dove abbiamo avuto la possibilità di conoscere la scuola e alcuni docenti con una vera e propria caccia al tesoro. Una volta entrati infatti, ci è stata consegnata questa mappa per esplorare i diversi ambienti e per conoscere le attività formative proposte. Idea geniale! Orsetta grande si è divertita talmente tanto che continua a ripetere che la scuola primaria è come un parco-giochi. 


Abbiamo avuto anche una seconda occasione di conoscenza della scuola. Questa volta con un incontro dedicato a noi genitori in cui abbiamo incontrato la dirigente scolastica e gli insegnanti che presumibilmente accoglieranno le classi prime a Settembre. L'impressione è ottima e sono davvero felice. Per un attimo mi sono proiettata in avanti, e ho visto lei, la mia piccolina. Come ha fatto a diventare così grande? :-) 

Prossimamente mi piacerebbe condividere qualche info pratica e istruzioni per l'uso. Intanto corro a fare l'iscrizione online! :-) 

Sei anche tu una mamma occhi a cuore?

Da quando sono attiva online ho scoperto un mondo di mamme super attive. Mamme creative, mamme che si sanno reinventare, mamme coraggiose, mamme con qualcosa da dire. E' per questo motivo che oggi ospito volentieri una di queste mamme, Arianna con il suo bellissimo progetto.

Si tratta di un gruppo di mamme creative che hanno deciso di creare una linea di magliette per bambine. Tutte le magliette hanno  disegni originali e inediti. Io ho ricevuto questa firmata Laura Cortinovis e non vi dico la mia felicità! Guardate che disegno, sembra un'illustrazione di un libro di favole! 



Ma non è tutto, Mamma Occhi a Cuore sostiene "Cuore di Maglia" di Bergamo che si occupa di creare completini e coperte in lana per i bambini nati prematuri dell'ospedale di Bergamo e Seriate. 

Per tutte le info sul progetto, per visitare lo shop online, e vedere tutte le bellissime creazioni, cliccate qui

Brava Arianna! 
Mamma Orsa CuriosonadiStefaniaDesign byIole